Richiesta Info

    logo-enci-bianco
    logo-fci-bianco

    Polvere di Stelle Scottish Terrier

    Io e mio marito Fabio abbiamo avuto la fortuna di convivere con cani fin dalla nostra tenera età, in quanto entrambe le nostre famiglie sono amanti degli animali.
    Nel lontano 1992, abbiamo iniziato ad appassionarci alle esposizioni canine di bellezza e da questo momento sono iniziate le nostre avventure in giro per il mondo.
    Grazie alla conoscenza di una famosa allevatrice e giudice internazionale di Scottish Terrier, ci appassionammo a questa particolare nonchè affascinante razza e nel 2009 è arrivata Silimide Stardust “Pippi” e con lei è iniziata la nostra nuova avventura, Polvere di Stelle.

    Polvere di Stelle è un Allevamento per la selezione dello Scottish Terrier riconosciuto ENCI e FCI ed iscritto alla Società Italiana Terriers.

    Alleviamo per passione e con passione

    Polvere di Stelle in Expo

    L’Allevamento Polvere di Stelle ha ottenuto ottimi piazzamenti nelle expo di bellezza e nelle prove di lavoro. Abbiamo “sfornato” numerosi campioni di bellezza, sia italiani che esteri,  riproduttori.

    CUCCIOLI

    I cuccioli dell’allevamento Polvere di Stelle provengono da genitori che rispettano a pieno lo standard di razza FCI e sono spesso campioni Italiani ed Internazionali di bellezza.

    Le cucciolate nascono in un ambiente familiare e sono accuditi e seguiti con grande amore e dedizione.

    I “piccoli” di Scottish Terrier vengono ceduti dopo 60 giorni di vita, con Pedigree ENCI – FCI, microchip, 2 vaccinazioni, sverminati, con libretto sanitario , certificato di buona salute e contratto di cessione.

    Polvere di Stelle, solo cuccioli di alta genealogia

    AL MOMENTO NON ABBIAMO CUCCIOLI DISPONIBILI, se desideri avere informazioni riguardo le cucciolate programmate per il futuro contattaci telefonicamente o via email

    Lo Scottish Terrier è piccolo ma resistente, veloce, ha corpo e garrese muscolosi ed è caratterizzato, la maggior parte delle volte, da un torace ampio e rotondo. Dalle gambe corte, è compatto e vigorosamente composto, con una testa relativamente lunga rispetto alle proporzioni della taglia, dovrebbe inoltre avere zampe abbastanza larghe per scavare. Le orecchie e la coda ritte sono tratti salienti della razza, gli occhi leggermente a mandorla, sono piccoli, attenti e di colore marrone scuro o comunque tendenti al nero.
    Gli Scottish Terrier sono attenti, veloci e altezzosi (forse anche di più rispetto agli altri terrier), famosi per la loro indipendenza e sicurezza in sé, giocosi ed intelligenti: sono stati soprannominati “Diehard” per la loro forte natura, unita ad una determinazione d’acciaio.
    Le attuali origini di una razza antica come lo Scottish Terrier sono incerte ed avvolte nell’oscurità. I primi scritti circa un cane di descrizione analoga allo Scottie risalgono al 1436, quando Don Leslie li descrisse nel suo “Storia della Scozia 1436-1561”. Duecento anni dopo, Sir Joshua Reynolds dipinse un ritratto di una giovane ragazza che accarezza un cane notevolmente simile al nostro. Re Giacomo VI di Scozia ebbe un ruolo di rilievo nella storia dello Scottish Terrier nel XVII secolo, quando divenne re d’Inghilterra, regalò sei terrier (si pensa che siano antenati dello Scottie) al re di Francia Enrico IV ed il suo amore ed adorazione per la razza incrementò la loro popolarità in tutto il mondo.
    Nel 1881 venne fondato il primo club al mondo dedicato a questa razza, lo “Scottish Terrier Club of England”, mentre per lo “Scottish Terrier Club of Scotland” bisognerà aspettare sino al 1888.
    Lo Scottie approdò in America nei primi anni del 1890, ma divenne popolare solo negli anni compresi fra le due guerre mondiali.

    Master Allevatore

    L’allevamento Scottish Terrier Polvere di Stelle ha conseguito anche il Master Allevatore Cinofilo, il quale conferisce la crescita tecnico-professionale e l’aggiornamento degli allevatori del cane di razza secondo le più moderne metodiche di allevamento.

    Le metodiche prendono nella dovuta considerazione gli aspetti genetici, sanitari, morfologici, attitudinali e la loro corretta armonizzazione al fine del benessere animale e del miglioramento delle razze canine, senza trascurare gli aspetti normativi e regolamentari che sovraintendono al corretto allevamento e all’iscrizione del cane di razza al Libro genealogico.

    Questa esperienza, per noi dell’allevamento Polvere di Stelle, è un valore aggiunto per proseguire con sempre piu’ professionalita’ e qualita’ la gestione dei nostri cani e dei nostri cuccioli di Scottish Terrier.